lunedì 9 dicembre 2013

Renzi in prima pagina

Rassegna stampa di rigore dedicata alla trionfale vittoria (annunciata e fortemente sponsorizzata da tutti i media nazionali) di Matteo Renzi alle primarie del PD.
Il Corriere della Sera in apertura con un titolo a 8 colonne: "Il trionfo di Renzi: Adesso tocca a noi". L'editoriale di Antonio Polito titola: "Il peso del successo". La cronaca di Aldo Cazzullo annuncia: "Vedrete che infilo un paio di botte". La vignetta di Giannelli mostra un autobus dal quale scendono gli ex leader della sinistra mentre l'autista Renzi dice "Fine corsa". Nel box Primo Piano i tre titoli sono: "La rivoluzione nel partito: basta funzionari", "Il giorno più difficile per D'Alema: Niente scissioni", "E lo sconfitto disse: Tutte le cravatte che ho sbagliato".
L'Unità titola a piena pagina: "PD, il trionfo di Renzi". Sotto l'editoriale chiosa: "E' cominciata un'altra epoca", di spalla il ritratto: "La lunga scalata del boy scout diventato leader". Seguono le dichiarazioni degli sconfitti: "Cuperlo: ora uniti per battere la crisi", "Civati: sarò leale anche col premier". Sotto una notizia che spiega il risultato indicando chi ha votato: "Ai gazebo il 30% di elettori non PD". In taglio basso l'impatto sul governo: "A tu per tu con Letta. Oggi il primo chiarimento".
La Repubblica a piena pagina: "Il trionfo di Renzi: Cambio subito il PD". L'editoriale di Mauro annuncia "Nuova stagione", di spalla due titoli: "Sono il vostro capitano, basta inciuci" e "La trincea del segretario".
La Stampa apre con una dichiarazione significativa: "Ora mi gioco tutto in due mesi". Sotto una pioggia di titoletti ribricati: Colloquio:"Non ho patti, Enrico dica cosa vuole fare". Il nuovo leader: "Ma la sua base resta Firenze", La segreteria: "Un solo obiettivo, evitare scissioni". Di spalla  rubricati come "Il futuro della sinistra" una serie di titoli luogo comune: "Vinti i signori delle tessere", "La riscossa dei quarantenni", "La storia non si liquida" e "Colpo fatale all'apparato".
Sull'altro fronte  Il Giornale in prima pagina, sotto l'occhiello "Partito rottamato" titola soddisfatto:  "Renzi sgomina il PD" e nei due commenti d'apertura scrive: "Chiude la ditta, il PCI non esiste più" e "Matteo fa piazza pulita, dal flop al top in 12 mesi".
Il Fatto la mette così: grande fotomontaggio con i tre sfidanti e il titolone sotto:" Trionfa Renzi. Battuti Letta e il Colle". 

Nessun commento: