domenica 23 ottobre 2011

Porati: solidarietà a Bogani che è al nostro fianco per l'interramento, ma quando se ne parlerà sul sito comunale?

Ricevo da Ferruccio Porati una Rassegna Stampa, relativa alla grande assemblea che il Comitato per l’Interramento ha tenuto allo Splendor mercoledì scorso, di cui pubblico uno stralcio che mi sembra interessante per i suoi contenuti e che ricorda a tutti l’impegno a partecipare alla riunione della Commissione Trasporti provinciale.
Sul "Il Giorno" gli echi delle polemiche scoppiate a valle della riunione di giovedì. A parte i modi con cui il problema è stato sollevato e la mia personale solidarietà al vice sindaco con cui nel corso di questo 2011 ho lavorato fianco a fianco, in molti permangono dei dubbi su come gli altri gestiscono e vedono questa situazione della Rho-Monza. Giovedì sera alcuni cittadini sono stati multati, per esempio. Quando vedremo questa solerzia applicata di giorno (non alle 22!) davanti ai bar ove si sosta sulle strisce pedonali e dentro le ciclabili? Perchè mandare i carabinieri a stare col fiato sul collo ad un raduno di pensionati con in mano uno striscione? Chi dà questi ordini, lo fa in nome dell'unità d'intenti verso l'interramento della Rho-Monza? E come lo fa? Intimorendo o scoraggiando la gente comune? E dov'è che si parla dell'interramento sul sito cittadino? Perchè ha campeggiato per mesi in home page la faccia di tale Sakineh e di Rho-Monza mai nulla? L'interramento va portato a casa. Punto e basta. Senza ipocrisie, senza se e senza ma.
Su "Il Cittadino" uno strano titolo sulla mancanza di ottimismo. L'ottimismo ha senso se ve ne sono le premesse, altrimenti è avventatezza. Se e quando il Consiglio provinciale voterà una mozione in favore dell'interramento, allora sì che potrà esserci ottimismo. Per ora sta scorrendo solo il tempo in modo inesorabile.
Infine su "città 2000" il punto della situazione pre-riunione fatto da Erminio Saita.
Ricordarsi tutti l'appuntamento del prossimo mercoledì: Commissione Trasporti della Provincia di Milano sul tema Rho-Monza per il prossimo mercoledì 26 ottobre 2011, ore 14:30, in via Vivaio 1. Ritrovo alle 13.10 alla stazione FNM di Paderno Dugnano per salire sul treno delle ore 13.25 e arrivo Porta Venezia alle 13.52 circa.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

La cosa è preoccupante. Se dovesse fallire la via politica all'interramento e Paderno decidesse di sfilare in piazza ''qualcuno'' avrebbe il coraggio di mandare i carabinieri od i vigili a multare la gente ??? Qs ''qualcuno'' vuol fare il boia e l'impiccato ??? Noi si vuole sentire la voce del sindaco: ringraziamo Bogani per il suo impegno, ma il sindaco che è il mio rappresentante mi deve rispondere. Sono stufo di sentire proclami a mezzo comunicati stampa. Non siamo alla Farnesina e nemmeno al Pentagono !! Siamo a Paderno !!!!

Saluti

Federico

Carlo Arcari ha detto...

caro Federico, se dovesse fallire la via politica i cittadini hanno molte alternative non violente di manifestare la propria contrarietà alla costruzione dell'autostrada. In questo caso ognuno di noi, cittadini, amministratori, forze politiche, forze sociali si assumerà le sue responsabilità. Poi nel 2014, quando si dovrà andare a votare, i padernesi giudicheranno e faranno la loro scelta.