Pagine

mercoledì 23 aprile 2014

La vacanza

Cari Lettori, da due settimane il mio blog è muto. Come forse qualcuno di voi saprà quindici giorni fa dopo avermi diagnosticato un male di quelli con i quali non è possibile pareggiare, ma solo vincere o perdere, mi hanno ricoverato all'ospedale della nostra città, la Clinica San Carlo. 
Oggi dopo un primo scontro sul campo mi hanno mandato a casa per tirare il fiato e prepararmi alla seconda offensiva che vedrà ancora al mio fianco la squadra di ottimi medici, oncologi, diabetologi, endoscopisti che ha provveduto nei giorni scorsi a riparare i numerosi danni causati dall'intruso che mi sta ancora sullo stomaco.
In questi giorni di ricovero ho avuto la conferma di quello che già sapevo: la nostra città ha un signor ospedale pieno di professionisti e personale medico e paramedico di prim'ordine. Una risorsa da sostenere e promuovere perché attrae per la sua qualità a Paderno Dugnano pazienti da tutta Italia.
Quello che mi ha colpito è un male spietato e tutte le mie energie devo concentrarle per sconfiggerlo. Pertanto in futuro Padernoforum passerà in secondo piano e difficilmente troverò il tempo e la voglia di seguirlo come un tempo. Fate finta che io sia in vacanza. Potrete sempre scrivermi se lo vorrete. Un caro saluto a tutti.

19 commenti:

  1. In bocca al lupo.
    Massimo Negrisoli

    RispondiElimina
  2. Caro Carlo,
    ci spiace molto, non sapevamo di questa tua "disavventura" ed io e il tuo amico ci stavamo chiedendo...ma perché è fermo il blog? Ci siamo risposti: sarà in vacanza..beato lui. Magari fosse stato così! Un grosso grosso in bocca la lupo. Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ciao Carlo un enorme in bocca al lupo.
    Fattore Massimo

    RispondiElimina
  4. Forza e coraggio. In questi momenti, soprattutto, devi mostrare l'energia e la grinta che hai sempre messo nel tuo impegno civile e politico.
    Un grande abbraccio ed abbi fiducia.

    Francesco Rienzo
    e i ragazzi di Paderno7OnAir

    RispondiElimina
  5. Qui si fa il tifo per te!
    Ciao Carlo! =)
    Stefania Peverati

    RispondiElimina
  6. Adriano Minora24 aprile 2014 17:03

    Ciao Carlo.
    Mi spiace molto per la tegola che ti è caduta addosso; l'unico modo per combattere è non fermarsi e avere grande fiducia in chi ti sta curando e in coloro che ti stanno vicino.
    Un caro saluto anche da parte mia.
    Adriano Minora

    RispondiElimina
  7. Negli anni ti ho visto affrontare tante sfide con inesauribile tenacia. Confido nella stessa tenacia e ti abbraccio con infinito affetto...

    Morena Azzi

    RispondiElimina
  8. Negli anni ti ho visto affrontare tante sfide con inesauribile tenacia. Confido nella stessa tenacia e ti abbraccio con infinito affetto... (Morena Azzi)

    RispondiElimina
  9. Negli anni ti ho visto affrontare tante sfide con inesauribile tenacia. Confido nella stessa tenacia e ti abbraccio con infinito affetto... (Morena Azzi)

    RispondiElimina
  10. Ciao Carlo io e Leo siamo venuti a conoscenza della lotta che stai facendo contro quella bestiaccia, conoscendoti siamo sicuri che con la tua grinta e la forza di volontà riuscirai ad annientarla.
    Un grosso abbraccio
    Angelo e Leo

    RispondiElimina
  11. Ciao Carlo,
    io e Leo siamo venuti a conoscenza della lotta che stai facendo contro quella bestiaccia, siamo sicuri conoscendoti, che se c’è qualcuno che può annientarla questo sei tu!
    Un abbraccio
    Angelo Lupi e Leonardo Beltrame

    RispondiElimina
  12. Forza Carlo!
    Ti aspetto prestissimo più in forma che mai: a Paderno e on web c'è bisogno di te!
    Ilaria (una delle tante blogger)

    RispondiElimina
  13. Bentornato Carlo.ci sei mancato..ma ora sapremo ..attendere.buona lotta.ciao.gianfranco.

    RispondiElimina
  14. Antonio Sorrentino26 aprile 2014 16:48

    La nostra città ha bisogno del suo appassionato impegno, critico e civile. Le giunga un mio grosso "in bocca al lupo" e che sconfigga questo lupo anche solo per 1-0.

    RispondiElimina
  15. Dai..Carlo sfodera la tua grinta determinazione unita alla tua lucidità intellettuale che nella lotta ti sembrerà affievolita ma è solo momentanea "la bestia non vincerà" UN FORTE ABBRACCIO a presto ciao Maria

    RispondiElimina
  16. Auguroni Carlo e sempre presente.
    Ciao Ernesto

    RispondiElimina
  17. un sincero e caloroso "in bocca al lupo" per la tua personale battaglia.
    Elena Cozzi

    RispondiElimina
  18. Un in bocca al lupo sincero!
    A presto

    MaRo

    RispondiElimina